L'assicuratore risponde
(Camperlife Aprile 2014)

(Scarica l'articolo in formato PDF)

Alla guida del camper di un altro

Parliamo della garanzia accessoria Infortuni Conducente, per capire quando serve e chi tutela esattamente.

“Buongiorno, avrei un quesito da sottoporvi. Il camper che di solito utilizzo è di mio cognato. In caso di incidente, con mia responsabilità, dove oltre al danneggiamento del veicolo subisco delle lesioni come conducente, sono assicurato? Come posso tutelarmi, considerando che lo guidano anche mia moglie e mio cognato (proprietario del mezzo e titolare dell'assicurazione)?” — Lettera firmata

L'assicurazione RcAuto (legge 990 e successive modifche) stabilisce chiaramente che … non è considerato terzo e non ha diritto ai benefici derivanti dal contratto di assicurazione obbligatoria stipulato a norma della presente legge il conducente del veicolo responsabile del sinistro.

Pertanto per tutelare chi conduce il veicolo (sia questo l'assicurato / proprietario o qualsiasi altra persona idonea alla guida) è necessario aderire a un'apposita garanzia accessoria: la Infortuni Conducente.

Chi e cosa viene tutelato?
Gli infortuni che il conducente del veicolo indicato in polizza, purché la circolazione avvenga con il consenso del proprietario, dovesse subire in relazione alla circolazione dello stesso. Ma attenzione: non si parla più di conducente del veicolo responsabile del sinistro ma di conducente del veicolo indicato in polizza. In questo caso sarà tutelato qualsiasi conducente (purché idoneo alla guida, secondo normativa!) che si trovi alla guida del veicolo al momento del sinistro, sia se avvenuto per sua responsabilità sia che ne sia il danneggiato.

Le garanzie che solitamente vengono garantite sono la premorienza, l'invalidità permanente (dove di norma viene prevista una franchigia compresa tra il 3% e il 5%), il rimborso delle spese mediche direttamente collegate al sinistro e, in alcuni casi, diarie da ricovero o gessatura (i massimali di ogni singola garanzia possono essere gestiti singolarmente, o trattati in pacchetti già predefniti da ogni Compagnia ).

La garanzia Infortuni del conducente può essere inserita sullo stesso contratto della RCA, oppure emessa con una polizza specifica (e separata). Che cosa valutare? Fare attenzione alle eventuali limitazioni / franchigie inserite e se la garanzia stipulata copre solamente il cliente assicurato oppure è estesa anche agli altri guidatori del veicolo (opzione che risolverebbe il suo caso!).

Eleonora Toninelli