L'assicuratore risponde
(Camperlife Marzo 2013)

(Scarica l'articolo in formato PDF)

L'importanza delle garanzie

Quando si stipula un'assicurazione, il premio finale è importante, ma non deve andare a scapito delle garanzie. Ci spiega perché Eleonora Toninelli, della Toninelli srl, Agenzie di Assicurazione, che da questo numero risponderà alle vostre domande in materia.

«Leggendo l'articolo “Tu paghi ma io non ti tutelo” sul vostro numero di gennaio, mi è venuto un dubbio: se subisco un furto in un posto custodito o non custodito la mia assicurazione copre il danno? E se sì mi risarcisce per l'intero? Come posso verificare la cosa? Grazie per il vostro supporto” (Patrizio, e-mail).

Gentile lettore non c'è una risposta univoca alla sua domanda.
Infatti è bene tener presente che la copertura varia oltre che dalla Compagnia Assicuratrice anche dalle garanzie stipulate.
Se sul contratto/Condizioni Generali di Assicurazione (CGA) non vi è indicazione specifica di esclusione, la copertura “Furto Totale e/o Parziale” la considera indenne per i danni diretti subiti al suo veicolo per l'evento in questione, tenendo presente che il danno verrà risarcito al netto di eventuale scoperto contrattuale (la percentuale nella maggior parte dei casi viene indicata sul frontespizio di polizza).

La maggior parte delle coperture assicurative sul mercato non comprende gli accessori stabilmente installati, quali ad esempio pannelli solari, veranda, antenna, TV, ecc..., intendendosi per tali tutte le installazioni stabilmente fissate al veicolo e non rientranti nel novero degli accessori di serie. Pertanto è palese che l'indennizzo che andrebbe a ricevere può variare notevolmente da una polizza anziché un'altra.

Per esperienza, in ogni caso la liquidazione che andrebbe a fare la Compagnia, qualunque sia il grado di indennizzo, sarebbe effettuata con “animo di rivalsa” nei confronti del diretto responsabile (pertanto se vi è responsabilità di un “custode” del veicolo la Com pagnia paga direttamente il suo cliente per poi rivalersi su di esso).

In riferimento alla moltitudine di garanzie / condizioni invitiamo a un attento esame del contratto assicurativo, dove sicuramente de ve essere posta l'attenzione sul costo finale ma non a discapito delle garanzie (sempre di più ci con tattano persone che hanno stipulato contratti credendo di avere certi tipi di garanzie ma che in effetti, approfondendo nelle CGA che ci forniscono, sono molto limitative).

Eleonora Toninelli